Blog

Capelli: il biondo illuminerà l’inverno

capelli

capelli biondi sono una voglia bella e dannata in cui tutte le donne, nessuna esclusa, cade nel corso della propria vita.

I capelli biondi, si sa, illuminano l’immagine di chi li porta, attirando in particolar modo l’attenzione del genere maschile mai immune a questa tonalità tanto raggiante quanto potente del suo effetto calamita all’occhio dell’uomo.

Sulla scia del “anno nuovo, stesso colore”, i capelli biondi faranno da padroni la stagione invernale 2015-2016 che tra qualche mese si presterà a presentarsi a noi.

Secondo gli hairstylist, i capelli biondi si presenteranno in sei tonalità e noi vi elenchiamo le tre più importanti in questo articolo.

Tre tonalità di capelli biondi

Le tonalità di biondo presenti nella prossima stagione invernale sono sei, adattabili alle vostre caratteristiche quali pelle, colore degli occhi ed attitudini varie.

Cominciamo dal biondo brown, che secondo gli hairstylist sarà il colore ufficiale dell’anno 2016. Questo colore si ottiene dalla fusione del biondo miele e del castano moka; è un colore ideale per i capelli castani perché regala un effetto molto naturale. A questo colore si può dare ai capelli un effetto-mare, in particolar modo per dare risalto ad un taglio scalato.

Una seconda tonalità di biondo è il cenere, freddo ed elegante, in tema con la stagione invernale che tra poco farà capolino. Per le sue caratteristiche, è un colore non semplice da indossare, per cui bisogna adattarsi in modo da farlo sembrare elegante e sofisticato. Per ottenerlo basta effettuare una schiaritura e colorare poi il capello di biondo perlato o biondo violino. Questo colore è indicato per tagli corti ma anche per chiome lunghe: in quest ultimo caso, è necessario effettuare una ricrescita del biondo alle radici per poi schiarire sulle lunghezze.

Dulcis in fundo, il biondo platino, che richiama in maniera fortissima a colei che meglio lo portò: Marilyn Monroe. Il biondo platino è stato il colore più desiderato nel 2015. Per ottenerlo è bene essere bionde naturali, in quanto vi è una grande difficoltà nell’ottenerlo e nel conservarlo. E’ il colore che meglio dona immensa dose di femminilità.